Helvetica.png

HELVETICA

 

La presidente della Confederazione, Kathy Kunz, negozia per gli ostaggi nello Yemen (tra cui una donna svizzera). Tina lavora come donna delle pulizie al Palazzo federale di Berna.

Una notte Tina viene coinvolta in un gruppo mafioso dei Balcani ed è costretta a fare il doppio gioco per proteggere la sua famiglia. È coinvolta in un caso di corruzione e di traffico illegale di armi (bombe a grappolo). L'investigatore della polizia federale Rainald Mann sta cercando di fare luce sulle attività del gruppo terroristico in Medio Oriente e del gruppo mafioso balcanico, che cercano entrambi di mettere le mani su munizioni svizzere. Dopo il suo licenziamento, continua la sua indagine, sventando così due attacchi a funzionari. Diverse persone vengono uccise nel tentativo di reprimere lo scandalo politico che circonda il Presidente della Confederazione.

Regia: Romain Graf / Produzione: Rita Productions und RTS

<< TORNA AI PROGETTI